WATCHLOVER

WATCHLOVER

Come scegliere e acquistare un orologio d’epoca (vintage) di lusso e da collezione

I rarissimi Rolex certificati ‘KEW A’

Tra il 1947 e il 1951 la Rolex ha sottoposto 145 orologi a delle prove rigorose e impegnative per 44 giorni nell'osservatorio di Kew a Teddington, vicino a Londra. Quelli che le superavano ottenevano il certificato ''Kew A'', come un cronometro di classe A e potevano essere assegnati alla Royal Navy, la marina militare britannica.
L'obiettivo di questi test consisteva nell'osservazione della tenuta del tempo in varie posizioni e a diverse temperature.

Hanno un movimento meccanico a carica manuale, il Calibro 10½ con 18 rubini, rifinito in oro rosa, a 18000 alternanze/ora e un Bilanciere particolare detto Guillaume. E' formato da una lega acciaio-nichel,  con una percentuale del 42-44% di nichel e considerato perfetto perchè non è soggetto agli effetti della variazione della temperatura.

I calibri utilizzati sono stati montati su due modelli: il Rolex Oyster Speed King, ref. 5056 in acciaio

e il Rolex Oyster Observatory, ref.6210 in oro 18kt.

Entrambi mostrano la scritta KEW A CERTIFICATE sopra il contatore dei piccoli secondi alle ore sei e KEW A TESTED incisa sul movimento.

Solo 9 non hanno superato i test di Kew. Tra i 135 che invece hanno passato le prove, 16 orologi hanno avuto un giudizio particolarmente buono e raggiunto un livello altissimo: avevano una variazione di soli 0,49 secondi al giorno, un'impresa straordinaria per un orologio degli anni '40!

 

4 commenti

    1. Difficile valutare quanti ce ne siano ancora in giro e soprattutto in quale condizione.
      Alla fine del 2009 in un’asta di Christie’s la ref. 6210 in oro è stata venduta a 50.000 franchi svizzeri. Nel 2004 la ref. 5056 in acciaio sempre da Christie’s è stata aggiudicata a 7.768 CHF e nel 2013 lo stesso modello è stato venduto da Bonhams a circa 3.000 euro.
      Credo che oggi un orologio di questo tipo possa valere anche più del doppio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.